f
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Image Alt
Amazing Tour

CILE: DESERTO, LAGHI E ISOLA DI PASQUA

CILE: DESERTO, LAGHI E ISOLA DI PASQUA

€6194 / a persona
(0 Reviews)

PARTENZE DI GRUPPO 5, 12 AGOSTO 2024

LA QUOTA COMPRENDE: 

  • I voli intercontinentali e voli per l’Isola di Pasqua in classe economica (franchigia bagaglio 1 bagaglio – 23kg).
  • Tutti i voli domestici e di collegamento indicati in programma in classe economica (franchigia bagaglio 1 bagaglio – 15kg).
  • Tutti trasferimenti da e per gli aeroporti.
  • I pernottamenti negli hotel indicati in programma (o similari).
  • Servizi e visite come da programma.
  • Pasti indicati nel programma. Bevande escluse.
  • Assicurazione medico/bagaglio.
  • Kit da Viaggio Quality Group.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Quote di iscrizione / apertura pratica: 95 € p.p.
  • Le tasse aeroportuali: 610 € (importo soggetto a riconferma al momento dell’emissione).
  • Le bevande ed i pasti eventualmente non previsti.
  • La Tassa d’Ingresso all’Isola di Pasqua: 90 € (da pagare prima della partenza).
  • Assicurazione Medico integrativa ed Annullamento.
  • Extra a carattere personale.
  • Tutto quanto non specificamente menzionato come incluso.

Organizzatore tecnico: Quality Group Soc. Cons. a.r.l. 

  • Destinazione
  • Sistemazione
    Camera doppia
  • Trattamento
    come da programma

Tour plan

1

1° giorno: MILANO - SAN PAOLO - SANTIAGO

Volo per Santiago del Cile (via San Paolo), pasti e pernottamento a bordo.

2

2° giorno: SANTIAGO DEL CILE

Arrivo a Santiago poco dopo la mezzanotte, disbrigo delle formalità doganali, incontro con la guida e trasferimento in Hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Pernottamento. In tarda mattinata partenza per la visita della città con pranzo in corso d'escursione. La visita della capitale cilena, che da sola accoglie più di un terzo della popolazione di tutto il Paese, prevede una passeggiata per le vie del centro storico, dove si possono ammirare la Cattedrale, “la Moneda” (il Palazzo del Governo), e la zona pedonale di Paseo Ahumada, una via ricca di negozi ed attività commerciali. Si prosegue per la zona bohemiene di Bellavista, caratterizzata da edifici multicolore e bar all’aperto, per raggiungere in fine il Cerro San Cristobal, da dove si gode di una spettacolare vista della città e della cordigliera delle Ande. Al termine della visita trasferimento in Hotel. Cena libera e pernottamento.

3

3° giorno: SANTIAGO DEL CILE - CALAMA - SAN PEDRO DE ATACAMA

Trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo diretto a Calama, accoglienza e partenza per San Pedro de Atacama (1h30m). Il tragitto ci offre già un assaggio del paesaggio surreale che domina questa zona. Nel tardo pomeriggio visita della cordigliera del sale e di una delle aree che compongono la Valle della Luna. Il tour termina con la spettacolare vista del tramonto da un punto panoramico che permette di apprezzare questo paesaggio "lunare". Pasti liberi e pernottamento.

4

4° giorno: SAN PEDRO DE ATACAMA

Prima colazione in hotel. Giornata di visita alle lagune Miñiques e Miscanti, due piccoli laghi d’altura che si trovano all'interno della Reserva Nacional de los Flamencos. Durante l'escursione si percorrono circa 350 km. e si sale ad un'altitudine di circa 4.500 mt. sul livello del mare. Le lagune, circondate da imponenti vulcani (Licancabur e Lascar) che svettano all'orizzonte, ospitano numerose varietà di uccelli e alcuni branchi di vigogne. Sosta al villaggio di Socaire, caratterizzato dalla presenza di una piccola chiesa di epoca coloniale. Successiva sosta per la visita di Toconao, un piccolo “pueblo” coloniale interamente costruito in “liparita” (pietra di origine vulcanica) dove si potrà osservare la chiesa di San Lucas e il suo campanile, dichiarato monumento nazionale. L'agricoltura e l'artigianato (con prodotti ricavati dalla pietra vulcanica) sono la principale fonte di lavoro e sostentamento per gli abitanti di questo piccolo villaggio. Proseguimento per il Salar de Atacama, distesa di sale di rara bellezza che si estende per circa 300.000 ettari con una larghezza di 100 chilometri. All’interno del Salar si può ammirare la Laguna Chaxa, habitat di numerosi esemplari di fenicotteri rosa e fenicotteri andini. Pranzo in corso d'escursione. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

5

5° giorno: SAN PEDRO DE ATACAMA

Partenza prima dell’alba per i Geyser del Tatio. Visita guidata del campo geotermico che si trova ad un'altitudine di circa 4.300 metri sul livello del mare. Qui sarà possibile osservare imponenti fumarole che possono raggiungere anche i 50 metri di altezza. Questo campo geotermico ha origine dal magma della Terra: le acque che si sciolgono dai ghiacciai della Cordigliera penetrano nelle fessure della crosta terrestre, raggiungono zone profonde e dalle altissime temperature e una volta a contatto con il magma, generano potenti getti di vapore e acqua bollente, dando origine alle fumarole che è possibile osservare in superficie. Colazione di fronte ai Geyser e rientro a San Pedro d’Atacama. Lungo il percorso si godrà della spettacolare vista dei Vulcani Tocorpuri e Sairecabur. Pomeriggio a disposizione, pasti liberi e pernottamento.

6

6° giorno: SAN PEDRO DE ATACAMA - PUERTO VARAS

Trasferimento in aeroporto a Calama e partenza con volo per Puerto Montt (via Santiago del Cile). Accoglienza e trasferimento nella vicina cittadina di Puerto Varas. Pasti liberi e pernottamento.

7

7° giorno: PUERTO VARAS - FRUTILLAR - PETROHUE - PUERTO VARAS

Prima colazione. Partenza per la visita di Frutillar, una graziosa cittadina che sorge sulle sponde del Lago Llanquihue. Durante il tragitto si vedranno il Vulcano Osorno e il Lago Llanquihue. Pranzo in corso di escursione. Proseguimento verso la città di Ensenada e al Parque Nacional Vicente Pérez Rosales, per ammirare le rapide di Petrohué. Prima di rientrare a Puerto Varas raggiungeremo il Lago Todos Los Santos. Cena libera e pernottamento.

8

8° giorno: PUERTO VARAS - CHILOE' - PUERTO VARAS

Prima colazione. Partenza da Puerto Varas per raggiungere Pargua, una piccola località del comune di Calbuco, situata sulla sponda settentrionale del Canale di Chacao. Da qui è previsto l'imbarco sul traghetto e - dopo 30 minuti di navigazione - sbarco e breve sosta nel villaggio di Chacao, località appartenente al comune di Ancud. Proseguimento verso la città di Castro, la terza città più antica del Cile, fondata nel febbraio del 1567 e conosciuta per le sue famose "palafitte", delle caratteristiche case colorate costruite sull'acqua. Visita della chiesa locale e del "Barrio Gamboa". Pranzo in corso d'escursione. Il viaggio prosegue verso Dalcahue dove si visiterà la sua Chiesa, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Al termine del tour rientro a Puerto Varas. Cena libera e pernottamento.

9

9° giorno: PUERTO VARAS - PUERTO MONTT - SANTIAGO

Prima colazione. Visita degli splendidi viali di Puerto Varas, proseguimento per la visita di Puerto Montt e della Caleta de Angelmo. Al termine trasferimento in aeroporto e volo per Santiago del Cile. All'arrivo assistenza e pernottamento in hotel adiacente all'aeroporto. Pasti liberi. L'Hotel Holiday Inn Airport si trova all'interno del complesso aeroportuale, a poche decine di metri dal Terminal, abbiamo tuttavia previsto che i passeggeri siano ricevuti da un assistente per agevolarli nel trasferimento a piedi all'Hotel.

10

10° giorno: SANTIAGO - ISOLA DI PASQUA

Incontro con l'assistente all'ora convenuta*, e trasferimento a piedi al Terminal per realizzare le operazioni di check-in del volo per l’Isola di Pasqua. Arrivo a Rapa Nui dopo ca 5 ore di volo, accoglienza e trasferimento presso l’hotel prescelto. Sistemazione nelle camere riservate. Pasti liberi e pernottamento. *Il check-in per i voli diretti all'Isola di Pasqua è da realizzarsi con ca 4 ore di anticipo, pertanto l'incontro con l'assistente sarà riconfermato in loco in base a questo requisito da parte della compagnia aerea.

11

11° giorno: ISOLA DI PASQUA

Prima colazione. Il tour inizia nella città di Hanga Roa, lungo la costa dell’isola di Pasqua. Si arriva a Ahu Akahanga, una piattaforma cerimoniale con una larghezza di 18 metri, mai restaurata. Si prosegue verso uno dei siti archeologici piu’ interessante della zona: il Rano Raraku, un cratere vulcanico con una laguna all'interno. Nelle sue vicinanze si potranno osservare 396 moais. A 2 chilometri si trova Ahu Tongariki, un'altra impressionante piattaforma cerimoniale larga 220 metri, dove si potranno contemplare 15 statue gigantesche di varie forme e misure. Rientro al villaggio per il pranzo al sacco. Nel pomeriggio, partenza verso Ahu Te Pito Kura che presenta il Moai piu’ grande dell’isola con 10 metri di altezza e 90 tonnellate. Questo sito archeologico è anche conosciuto come l'ombelico del mondo. Si prosegue verso la spiaggia di Anakena: una leggenda narra che Hotu Matua, il primo re dell'isola, approdò su questa spiaggia e iniziò una delle sculture megalitiche piu’ sorprendenti che il mondo abbia mai conosciuto. Tempo a disposizione per riposare e godere della sabbia bianca e delle acque cristalline di Anakena. Il rientro a Hanga Roa si effettuerà percorrendo la costa sud dell’isola. Rientro in hotel, cena libera e pernottamento.

12

12° giorno: ISOLA DI PASQUA

Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita di Ahu Akivi. Partenza da Hanga Roa percorrendo la strada che porta ad Anakena fino ad arrivare ad AhuHuri, una delle 25 piattaforme cerimoniali erette all'interno dell'isola. Il suo Moai è stato restaurato dal Dr. William Mulloy nel 1976 e ha la particolarità di avere 2 paia di mani. La visita continua ad AhuAkivi, il centro archeologico del settore Roihi e il primo sito restaurato negli anni 1960. È un luogo particolarmente interessante, non solo per la sua posizione (centro dell'isola), ma anche per le leggende esistenti attorno ai suoi sette Moais. Si prosegue con la visita al sito archeologico di AhuVaiTeka, che presenta una grande concentrazione di grotte e pozzi che furono importanti rifornimenti d'acqua per l'antica popolazione di Rapa Nui. L'ultima tappa è Puna Pau, un sito situato ad est della città di Hanga Roa, in un piccolo cratere di scorie vulcaniche rosse. Rientro ad Hanga Roa. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della Città Cerimoniale di Orongo. La visita inizia a Vinapu e prosegue verso RanoKau, un vulcano alto 310 metri con un cratere di 1,6 km di diametro e una laguna di acqua fresca profonda 11 metri. Accanto al cratere di questo vulcano si trova l'antica città cerimoniale di Orongo, con la piu’ grande concentrazione di petroglifi dell'isola. Rientro in hotel cena libera e pernottamento.

13

13° giorno: ISOLA DI PASQUA - SANTIAGO

Trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Santiago. All’arrivo accoglienza e sistemazione in hotel adiacente all'aeroporto. Pasti liberi e pernottamento. L'Hotel Holiday Inn Airport si trova all'interno del complesso aeroportuale, essendo questo un secondo transito non è prevista la presenza dell'assistente per raggiungere l'Hotel.

14

14° giorno: SANTIAGO - SAN PAOLO - MILANO

Incontro con l'assistente all'ora convenuta e trasferimento a piedi al Terminal, per realizzare le operazioni di check-in sul volo di rientro in Italia (via San Paolo).

15

15° giorno: ITALIA

Arrivo in Italia.

Prenota il tuo viaggio

You don't have permission to register