f
f

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipis cing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis theme natoque

Follow Me
TOP
Image Alt
Amazing Tour

SPECIALE CAPODANNO: VIETNAM E CAMBOGIA

SPECIALE CAPODANNO: VIETNAM E CAMBOGIA

€3670 / a persona
(0 Reviews)

PARTENZA IL 27 DICEMBRE 2024

Le meraviglie del Vietnam e della Cambogia in un tour pieno di emozioni, avventura e cultura

LA QUOTA COMPRENDE: 

  • Volo a/r da Milano Malpensa con Singapore Airlines
  • Tour collettivo esclusivo Dimensione Turismo con guida in italiano
  • Trattamento mezza pensione
  • Polizza medico-bagaglio Allianz con copertura Covid

LA QUOTA NON COMPRENDE:

  • Tasse aeroportuali (105€)
  • Quota gestione pratica (80€)
  • Polizza contro penale di annullamento (su richiesta)
  • Tutto quanto non specificato ne “la quota comprende”

Organizzatore tecnico: Dimensione Turismo

  • Destinazione
  • Sistemazione
    Camera doppia
  • Trattamento
    come da programma

Tour plan

1

1° giorno (27 dicembre): ITALIA / HANOI

Partenza dall’Italia con volo intercontinentale, pasti e pernottamento a bordo.

2

2° giorno (28 dicembre): HANOI (Cena)

Arrivo e trasferimento in hotel. A seguire tour di mezza giornata dedicata alla visita dei luoghi classici della capitale culturale del Vietnam. Passando davanti all’imponente mausoleo di Ho Chi Minh si entra nel parco della residenza del Governatore Generale d’Indocina, dove si trova la casa in cui visse il Presidente. Non lontano sorge la famosa pagoda a pilastro unico, eretta nel 1049, e di fronte ad essa la pagoda Dien Huu. Si visita Van Mieu, il Tempio confuciano della Letteratura, che fu la più antica università asiatica risalente al 1070. Nel cuore della città si trova il Lago della Spada Restituita con al centro l’isolotto del tempio della Montagna di Giada. La giornata si conclude con un’ora di divertimento al Water Puppet Show: uno spettacolo unico, dove gli attori sono delle marionette che su un palcoscenico d’acqua fanno rivivere antiche leggende popolari. Cena in ristorante tipico.

3

3° giorno (29 dicembre): HANOI / HALONG (Pranzo, Cena)

Trasferimento da Hanoi a Halong Bay, sito Patrimonio UNESCO. Dopo una breve sosta in un centro di esposizione della locale produzione di seta, ceramica e sculture in pietra, si procede verso il porto pronti ad imbarcarci per una delle più belle crociere dell’Asia. La visita della spettacolare baia di Halong si effettua a bordo di una tradizionale giunca cinese, accuratamente restaurata, che porterà a scoprire da vicino una miriade di isole e faraglioni che emergono dal mare nelle forme più strane. Coperti di giungla e spesso bucati da grotte e spaccature, i pinnacoli di Halong sono da secoli teatro di leggende di pirati e draghi. Pranzo a bordo. Cena e pernottamento a bordo dell’imbarcazione.

4

4° giorno (30 dicembre): HALONG / HANOI / DANANG / HOI AN (Brunch)

Proseguimento della crociera per tutta la mattina, con tempo a disposizione per relax a bordo, navigando circondati da uno scenario naturale semplicemente spettacolare. Brunch a bordo. Rientro al porto e sbarco. Trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo diretto a Danang. Trasferimento in auto per Hoi An e trasferimento all’hotel.

5

5° giorno (31 dicembre): HOI AN / DANANG / SAIGON (Pranzo)

Al mattino partenza del tour di mezza giornata dedicata alla visita di Hoi An in cyclo. Percorrendo le suggestive vie ad altissima densità di botteghe, negozi, boutiques e gallerie d’arte, si raggiunge il raffinato Ponte Giapponese. Si visita un tempio della ricca comunità cinese da cui si prosegue visitando l’antica casa di un potente mercante dei secoli passati. Si continua in una fabbrica della seta dove è possibile farsi confezionare eleganti abiti su misura. Trasferimento a Danang. Si visita il massiccio roccioso del Ngu Hanh Son, le Cinque Montagne di Marmo, di cui Thuy Son é la più sacra. Si raggiunge la Linh Ung pagoda, uno dei più importanti luoghi di culto della regione. Visita dell’interessante museo Cham, costruito nel 1916 e dedicato all’antichissima cultura Cham. Pranzo in ristorante tipico. A seguire, trasferimento all’aeroporto per il volo Danang – Saigon.

6

6° giorno (1 gennaio): SAIGON (Pranzo)

Si parte per la visita ai famosi tunnel di Cu Chi, la famosa cittadella dove i Vietcong riuscirono a creare una rete di magazzini, dormitori, armerie, cucine, infermerie e posti di comando totalmente sotterranea e resistente ai bombardamenti. Nella boscaglia emergono alcune strutture rese accessibili al pubblico e suggestivi manichini montano la guardia nei punti strategici. Durante il tragitto di ritorno verso Saigon si fa una sosta tra le risaie per assaggiare le famose focacce di farina di riso ed esplorare una piantagione di alberi della gomma risalente agli anni della colonizzazione francese all'inizio del secolo scorso. Pranzo in ristorante tipico. Nel pomeriggio si visita il cuore di Saigon, iniziando dal War Remnants Museum, ricco di ricordi delle guerre in cui il Vietnam e' stato tristemente protagonista. Dopo una breve sosta nella piazza centrale per ammirare l’edificio delle Poste, disegnato da Gustave Eiffel, e la neo-gotica cattedrale di Notre-Dame, si visita Ngoc Hoang, la pagoda dell'Imperatore di Giada, dedicata al culto Taoista, i cui interni sono di una ricchezza sorprendente. Si prosegue poi verso la vivace zona commerciale che va dalla via Dong Khoi, la “Rue Catinat” dei coloni francesi, alla piazza del grande mercato Ben Thanh.

7

7° giorno (2 gennaio): SAIGON / CHAU DOC (Pranzo)

Partenza al mattino alla volta di Cai Be, punto di partenza per esplorare il famoso delta del Mekong. Si raggiunge l’imbarcadero dove ci si trasferisce su piccole imbarcazioni locali, adatte per addentrarsi nei canali. Passando tra le sponde affollate di vita e di commerci si arriva al mercato, dove una miriade di giunche convogliano frutta, verdura e prodotti artigianali provenienti da varie zone del delta. Successivamente si visita un’azienda a gestione familiare dove si producono in maniera artigianale riso soffiato, caramelle di zucchero di palma, gallette di riso e svariati dolci tipici. Pranzo in ristorante tipico. Si prosegue fino a raggiungere Chau Doc e trasferimento in hotel.

8

8° giorno (3 gennaio): CHAU DOC / PHNOM PENH (Pranzo)

Partenza al mattino in motoscafo lungo un braccio del Mekong per raggiungere il confine con la Cambogia. Entrando in Cambogia, il paesaggio cambia: le sponde del fiume si popolano di villaggi e piantagioni alternate a foreste lussureggianti. Arrivo a Phnom Penh dopo circa 5 ore di tragitto. Arrivo e trasferimento in hotel. Pranzo in ristorante tipico. A seguire escursione di mezza giornata dedicata alla parte “Classica” di Phonm Penh, Capitale della Cambogia, che comprende la visita del Museo Nazionale, prezioso scrigno che racchiude i capolavori della scultura khmer dal V al XIII secolo, e dell’area del Palazzo Reale con la Sala del Trono, in cui ancora oggi il Sovrano concede le sue udienze, e del contiguo complesso della Pagoda d’Argento. Per finire visita del Museo Nazionale. Al termine, rientro in hotel.

9

9° giorno (4 gennaio): CHAU DOC / PHNOM PENH (Pranzo)

Dopo la prima colazione partenza dall’hotel per Siem Reap. Si attraversa il tipico paesaggio della campagna Cambogiana costellato di risaie, palmeti e piccoli villaggi che sono ancora rimasti intaccati dai tempi moderni. Pranzo in Ristorante Tipico. Si percorre la strada che conduce fino alle rive del Grande lago, dove sono ormeggiate decine e decine di barche che ospitano le case galleggianti del villaggio dei pescatori che qui hanno le loro abitazioni, le scuole, la chiesa, i negozi, gli uffici pubblici, gli allevamenti di pesce, tutti costruiti su barconi e piattaforme galleggianti che si alzano e abbassano seguendo il regolare ritmo delle piene del lago.

10

10° giorno (5 gennaio): SIEM REAP (Pranzo)

Intera giornata dedicata alla visita dei templi di Angkor: la più estesa area archeologica del mondo dove gli archeologi classificarono 276 monumenti di primaria importanza. Il capolavoro indiscusso dell’architettura e dell’arte khmer è comunque Angkor Vat con milleduecento metri quadri di raffinati bassorilievi che offrono la spettacolare testimonianza di un’arte figurativa di eccelsa raffinatezza. Le immagini che hanno creato il “mito” di Angkor si scoprono a Ta Prohm dove giganteschi alberi sorgono fra l’intrico di torri santuario, enormi radici avvolgono le gallerie, arbusti germogliano dai tetti di ogni costruzione ed il visitatore non riesce più a distinguere l’opera dell’uomo dalle creazioni della natura. Pranzo in ristorante tipico. Visita della cittadella fortificata di Angkor Thom con le sue imponenti mura e le splendide porte monumentali ed al suo centro il Bayon con i suoi bassorilievi di enorme realismo e forza espressiva che fanno corona a 54 torri-santuario. Intorno sorgono il Baphuon, l'antico Palazzo reale con il Phimeanakas, la Terrazza degli Elefanti e la Terrazza del Re Lebbroso.

11

11° giorno (6 gennaio): SIEM REAP (Pranzo)

Partenza per visita dei templi di Angkor: Una delle più antiche costruzioni sacre è Prasat Kravan del 921: cinque santuari dedicati al culto di Vishnu, costruiti in mattone. Sempre il mattone venne utilizzato per edificare nel 952 il Mebon, il tempio che sorgeva su un isolotto artificiale al centro del grande bacino del Baray orientale. Nove anni più tardi Rjendravarman fece erigere il Pre Rup, grandioso tempio montagna dai caldi colori ocra. L'uso dell'arenaria trionfa nel possente Ta Keo mentre i temi della classicità trovano prima espressione nel delizioso Thommanon. Trasferimento all’aeroporto per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

12

12° giorno (7 gennaio): ITALIA

Arrivo in Italia.

Prenota il tuo viaggio

You don't have permission to register